Progetti

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-mail certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede centrale:Tel. 0881 636571 – 0881 634387 – 0881 633707

Sede succursale (via Sbano): Tel. 0881 361702 – 0881 311456

Codici Meccanografici

Foggia: fgps040004 

Codice Univoco Fattura Elettronica: UF9Z23

Codice Fiscale: 80031370713

I versamenti dovranno essere eseguiti mediante bollettino postale intestato a Liceo Guglielmo Marconi Foggia utilizzando il seguente codice:
C/C Postale: 10071710
Codice Iban IT23K0760115700000010071710

CONTATTI

UN MARE… DI RISORSE

4edizione

Il progetto educativo-didattico ha lo scopo di far percepire ai ragazzi l’importanza dell’ecosistema marino, di approfondire la  conoscenza del mare e delle sue ricchezze, di promuovere comportamenti positivi nei confronti dell’ambiente e nell’uso delle risorse. Ad esso si legano inoltre valori sportivi, educativi, formativi e valenze pluridisciplinari che possono restituire ai nostri alunni il senso dell’unicità dei saperi. Si tratta di profili che sostanziano le finalità istituzionali del M.I.U.R e che possono anche offrire competenze ed abilità in vista di specifici inserimenti professionali in età adulta.

 

Tutte le attività legate al mare, come la ricerca scientifica, la didattica e lo sport (vela,  diving,  snorkeling), stimolano e coniugano una serie di abilità:

  • la conoscenza e il rispetto dell’ambiente naturale e antropico,
  • l’osservazione scientifica,
  • l’educazione alla salute attraverso la pratica sportiva in ambiente naturale,
  • la possibilità di sviluppare un percorso interdisciplinare tra biologia marina e sport acquatici.

Il progetto è suddiviso in due parti: la prima, prevede la partecipazione degli alunni, in ore extracurriculari, a incontri con esperti del settore scientifico e sportivo nautico-acquatico;  la seconda,  permette di  attuare praticamente  le conoscenze acquisite durante le lezioni e verrà svolta nell’isola di Favignana (arcipelago delle isole Egadi- Tp), la più estesa Area Marina Protetta d’Italia.     

Partner fondamentale per la realizzazione del progetto è la Lega Navale Italiana, che ha già collaborato nelle edizioni dei precedenti anni scolastici: 2012/13 con 22 studenti, 2013/14 con 49 studenti e 2015/17 con 33 studenti.

 

Descrizione del progetto

 

 

Finalità

La finalità del progetto è quella di avvicinare gli allievi ad una conoscenza diretta del mare; spesso i programmi didattici delle scienze dedicano agli esseri viventi uno spazio puramente classificativo tralasciando, in alcuni casi, proprio l’ambiente e la vita nel mare. Riteniamo che l’esperienza diretta di attività legate al mare come: incontri con gli esperti, visite a musei congiunte ad attività sportive, quali vela ed immersioni, possano essere un giusto connubio per avvicinare gli allievi all’ecosistema marino e per imparare a rispettarlo.

Fasi del progetto

            Il progetto sarà articolato in:

  • quattro incontri teorici con attività laboratoriale con la docente referente del progetto prof. F. Marino nei laboratori d’Istituto;
  • due incontri teorico/pratici di meteorologia con Amm. della Marina Militare;
  • un incontro di biologia ambientale relativo ad attività di ricerca sulla presenza delle plastiche in mare con dott. in biologia ambientale;
  • quattro incontri teorici ed esercitazioni pratiche con istruttore vela;
  • due incontri teorici con istruttore diving;
  • attività pratica a Favignana della durata di sette giorni (sei notti). Periodo dal 27 maggio 2017 ore 19,00 al 3 giugno 2017.

Obiettivi specifici

  • Approfondire tematiche scientifiche in modo coinvolgente e consapevole;
  • sviluppare la conoscenza e la corretta fruizione dell’ambiente marino;
  • nozioni di meteorologia;
  • focalizzare e riconoscere la biodiversità dell’ambiente marino;
  • conoscere tecniche di analisi delle acque marine e riconoscimento di alghe/piante e animali vertebrati e invertebrati del mare;
  • imparare a lavorare in gruppo, utilizzando strumenti cartacei, multimediali e informatici;
  • implementare le capacità di autostima e sviluppare le proprie potenzialità;
  • conoscere teoricamente e praticamente le tecniche ed i procedimenti per attuare l’analisi delle acque e riconoscere la flora e fauna marina;
  • acquisire le principali nozioni dello sport della vela, esprimersi con una terminologia tecnico-scientifica, sapersi muovere in sicurezza su una imbarcazione;
  • acquisire nozioni di primo soccorso e di sicurezza in mare;
  • potenziare le capacità di orientamento mediante l’utilizzo della bussola;
  • essere in grado di fare immersioni subacquee (con bombola);
  • sviluppare l’attenta osservazione del luogo ed il riconoscimento degli esseri viventi in sito;
  • acquisire una sana e consapevole coscienza ambientale.

Destinatari

25 alunni del Liceo Scientifico “G. Marconi” appartenenti alle classi seconde, terze e quarte, selezionati per interesse allo studio dell’ecosistema marino ed agli sport acquatici. 10 alunni che prenderanno il brevetto di 1°  grado/1 stella di immersione subacquea con le bombole.

Aree disciplinari

Il progetto, interdisciplinare (Scienze Naturali e Scienze Motorie), si svolgerà nel corrente anno scolastico durante le ore extracurricolari.

  • Area  Ambientale

Ambiente marino, Aree marine protette, l’acqua e la sua importanza nella società moderna, l’importanza della meteorologia in mare.

  • Area Scientifica

Conoscenza e osservazione diretta dei viventi nel loro habitat.

  • Area Sportiva

Corso di vela. Conoscenza della nomenclatura e degli elementi tecnici di una imbarcazione. Utilizzo della terminologia appropriata. Uso della vela come propulsione. Conoscenza ed utilizzo della bussola. Orientamento in mare.

Corso di immersione subacquea con bombole. Nozioni di fisiologia subacquea. Attività in mare.

  • Area Informatica

Documentazione del percorso, utilizzo di programmi office e produzione di CD-rom multimediali, creazioni di video e diapositive.

  • Attività extracurriculari

Rappresentano il logico sviluppo delle attività curriculari e si articolano in diverse forme:

  • Visite guidate

Museo di Storia Naturale della Provincia di Foggia – sezione mare.

  • Campo scuola (attività pratica)

Rappresenta il logico sviluppo di tutte le attività finora esposte ed il  momento conclusivo

di questo percorso didattico. Gli studenti si recheranno per sette (7) giorni nell’isola di Favignana. Durante il soggiorno saranno coinvolti nelle seguenti attività pratiche:

  • Corso di vela con lezioni teoriche e pratiche tenute da esperti.

Questo sport   contribuisce alla formazione del carattere dei giovani in quanto li rende consapevoli delle responsabilità che gli vengono attribuite, gli insegna a rispettare il proprio ruolo e quello degli altri ed a collaborare, in perfetta sinergia, per il raggiungimento di un obiettivo comune.

  • Riconoscimento dei viventi osservati nel loro habitat.
  • Diving e snorkeling per poter godere della straordinaria e meravigliosa esperienza di respirare e muoversi sott’acqua come pesci tra i pesci.

Calendario

Gli incontri con gli esperti saranno concordati con i docenti referenti prima dell’inizio del progetto e avranno luogo con un calendario da stabilire, secondo la loro disponibilità.

Esperti coinvolti

  • Responsabile scientifico del Museo Provinciale di Storia Naturale di Foggia
  • Istruttore di vela secondo livello FIV arch. Massimo D’Arcangelo con la partecipazione dell’organizzazione A.S.D. D’Arcangelo sailing team.
  • Esperto in meteorologia Amm. Stefano Leuzzi.
  • Esperta in biologia ambientale dott.ssa Ida Rascio.
  • Istruttore federale FIPSAS prof. Mario Ciavarella.
  • Istruttore federali FIPSAS ed internazionali CMAS (Diving e snorkeling)

Prodotti

Filmati, foto e relazioni  sulle varie sezioni di lavoro. Illustrazione degli argomenti con Power Point.

 

Descrizione dettagliata del progetto -ambito scientifico

Attività teoriche

  • Caratteristiche fisico-chimiche dell’acqua,
  • Gli organismi viventi animali e vegetali,
  • La fotosintesi nell’acqua a diverse profondità,
  • La difesa degli ambienti naturali.

Attività di laboratorio

  • analisi delle acque dolci,
  • visione delle alghe e piante acquatiche con il m. o.,
  • disezione di un pesce,
  • visione dello steriomicroscopio della sabbia marina delle Isole Egadi

Descrizione dettagliata del progetto  

ambito sportivo

 

 

Lezioni teorico/pratiche di vela e meteorologia

  • Nomenclatura delle parti di una barca a vela
  • Nodi
  • Il vento come propulsore
  • Osservazione del vento
  • Terminologia
  • Manovre
  • Andature
  • Rosa dei venti
  • Codice internazionale
  • Sicurezza
  • Attività pratiche sull’orientamento, nodi marinari ed altro
  • Acquisire nozione di base della meteorologia
  • Carte nautiche e determinazione di una rotta

 

Lezioni teoriche di diving

  • Nozioni di fisiologia subacquea
  • Introduzione all’immersione
  • Attrezzatura ed abbigliamento per l’immersione

Brevetto di diving 1° grado/ 1 stella

Al termine della prima edizione gli studenti  si sono mostrati entusiasti per l’esperienza vissuta con il “battesimo del mare”, pertanto hanno chiesto di organizzare un corso di diving  finalizzato all’acquisizione del brevetto di 1°  grado/ 1 stella  con relativa certificazione rilasciata da istruttori federali FIPSAS e internazionali CMAS - CONI (Comitè Mondial Activitè Susmarine).

Il brevetto è riconosciuto come CF per concorsi relativi all’ambito marinaresco, compreso l’ingresso in Accademia Militare della Marina, ed è di fondamentale importanza per gli studenti che decideranno di accedere alla facoltà di biologia marina.

Per tale motivo, in questa seconda edizione del progetto, si organizzerà il corso di diving di 1° grado che sarà svolto,  contestualmente al campo scuola,  nell’isola di Favignana.

BIBLIO LOGO 3


s5 logo

Codici Meccanografici

Foggia: fgps040004

Codice Univoco Fattura Elettronica: UF9Z23

Codice Fiscale: 80031370713

Dichiarazione di accessibilità