In Evidenza

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-mail certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici Meccanografici

Foggia: fgps040004 – Accadia: fgps040015

Codice Univoco Fattura Elettronica: UF9Z23

Codice Fiscale: 80031370713

I versamenti dovranno essere eseguiti mediante bollettino postale o accredito bancario intestato a Liceo Guglielmo Marconi Foggia utilizzando i seguenti codici:

C/C Postale: 10071710 – Codice IBAN: IT 23 K 07601 15700 000010071710

INFORMAZIONI

Un primo premio assoluto e tre menzioni speciali. Questo il ricco bottino ottenuto dal liceo scientifico statale “G. Marconi” di Foggia al concorso nazionale “I linguaggi dell’immaginario per la scuola” indetto da Romics e Miur. Il nostro liceo salirà così ben quattro volte sul palco della Sala Premiazioni della Fiera di Roma, dove dal 6 al 9 aprile si terrà la XXI edizione di Romics: il festival che raccoglie case editrici, fumetterie, collezionisti, mostre e special guest del graphic novel e dell'animazione.

Vincenza Gesualdo della 2C del liceo scientifico statale “G.Marconi” di Foggia è la vincitrice assoluta, per la sezione scuole secondarie di secondo grado, del Premio Illustrazione, con un disegno sul disagio giovanile intitolato “La verità interiore”; menzione speciale, sempre per l’illustrazione, a Christian Simone, 5 L, sul tema “La memoria” con un omaggio a Hiroshima; menzione speciale per l’illustrazione anche a Massimiliano Mele e Ilaria Pacini, 4 F, con “Uguaglianza”; menzione speciale per il fumetto a Francesco Spadaccino di 1 C con un disegno ispirato alle tematiche ambientali, dal titolo “Behind the door”.

Il concorso si proponeva di invitare le giovani generazioni, a riflettere, attraverso il fumetto, l’illustrazione, l’animazione e i games, sulle tematiche che affliggono il nostro tempo. Circa 100 le scuole di ogni ordine e grado di tutta Italia che hanno partecipato al concorso. La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 6 aprile, alla presenza del ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca sen. Valeria Fedeli, nell’ambito dell’edizione primaverile di Romics, festival popolarissimo tra le giovani generazioni, sempre più attratte dal mondo creativo di fumetti, cartoni, games e cosplay.

Inoltre, nell’area Mostre, dedicata ai grandi ospiti del Festival, verranno esposte le opere vincitrici e quelle più interessanti; al liceo “G.Marconi” è stato ufficialmente comunicato che alcune opere degli studenti dello Scientifico foggiano saranno tra quelle esposte.

Gli studenti del “Marconi” che hanno partecipato al concorso (oltre ai vincitori, già menzionati, altre due studentesse, Isabella Cristinziani di 1C e Daniela Forleo di 2C) parteciperanno alla cerimonia di premiazione, accompagnati dalle docenti che hanno proposto loro di cimentarsi con la creatività, la prof.ssa Daniela Zazzara, docente di Italiano, e la prof.ssa Maria Di Foggia, docente di Discipline Giuridiche, impegnata in molte classi con l’esperienza dell’Alternanza Scuola Lavoro.

“Sono davvero orgogliosa del lavoro che hanno svolto i miei studenti – afferma la prof.ssa Maria Di Foggia - . Sono riusciti infatti a trattare molto bene il tema delle pari opportunità, realizzando una tavola dove la storia a fumetto mette in luce tutta la loro creatività”.

“Il concorso offriva un ampio ventaglio di temi da trattare  - afferma la prof.ssa Daniela Zazzara - e i ragazzi hanno saputo individuare quello che poteva toccare maggiormente le loro corde, dando vita a opere, realizzate sia a mano, sia con tavoletta grafica al computer, che dimostrano grande abilità tecnica ma soprattutto tanta voglia di esprimersi e di dare forma alle loro idee e ai loro sentimenti”.

“Ora viviamo con grande attesa l’arrivo del giorno della premiazione;  - conclude la prof.ssa Zazzara - i ragazzi sono molto emozionati perché sono consapevoli che ci sarà un piccolo spazio anche per loro in una manifestazione di grande rilevanza nazionale”.